Indicazioni per gli alunni fragili

icona saluteGentili genitori,
al fine di predisporre l’avvio del prossimo anno scolastico e di approntare quanto necessario, si chiede, come dal Protocollo di Sicurezza del MI del 06/08/2020, c.8 <<Al rientro degli alunni dovrà essere presa in considerazione la presenza di “soggetti fragili” esposti a un rischio potenzialmente maggiore nei confronti dell’infezione da COVID-19. Le specifiche situazioni degli alunni in condizioni di fragilità saranno valutate in raccordo con il Dipartimento di prevenzione territoriale ed il pediatra/medico di famiglia, fermo restando l’obbligo per la famiglia stessa di rappresentare tale condizione alla scuola in forma scritta e documentata.>>, ove ritenuto necessario, di segnalare eventuali patologie.


In particolare, rispetto ai rischi legati alla pandemia da Covid-19, un’attenzione particolare va indirizzata agli alunni più vulnerabili, che potrebbero necessitare di protezioni maggiori.
Il riferimento non è soltanto a condizioni collegate a certificazioni Legge 5 febbraio 1992, n. 104. Un esempio per tutti, di non immediata evidenza, quello degli allievi allergici alle sostanze a base alcolica o alle diluizioni di ipoclorito di sodio, indicate per la pulizia e la disinfezione degli ambienti.
Pertanto, le SS.LL., in caso siano a conoscenza della sussistenza di particolari condizioni di rischio per il/la proprio/a figlio/a, connesse alla pandemia da Covid-19 ed alle relative misure di contrasto comunemente adottate, sono invitate a segnalarle alla scuola tramite la modulistica allegata, corredata di certificazione medica del proprio medico curante /pediatra,esclusivamente all’indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. .

icona pdfLeggi documento allegato