LIBRIAMOCI 2014

pgslideshow id=10|width=100|height=100|delay=3000|image=L

Lezione Concerto

Lezione Concerto

3 Marzo 2014

 

 

La Scuola in Sport....

sport1Grande entusiasmo per la giornata sportiva vissuta dagli allievi della scuola secondaria di I grado dell'istituto comprensivo Minturno 1 che hanno trascorso una giornata a tutto sport tra partite di pallavolo e calcio a cinque, presso la struttura sportiva della sede della scuola secondaria "A. De Santis"di Marina di Minturno. Le attività sportive sono stati coordinati dai docenti Lorenzo Pugliese e Lucia Scipione.

Bimbi in Sport

Davvero oSAM 2158riginale l'idea delle maestre delle sezioni C e D della scuola primaria di Minturno che hanno concluso l'anno scolastico e salutato i cinquenni in uscita in modo davvero unico. Coniugando sport, gioco e coordinazione motoria, estremamente difficile ma fondamentale per alunni di questa fascia di età, hanno messo in pratica una serie di attività psicomotorie che sono alla base per uno sviluppo senso motorio sano e ben coordinato. Le attività proposte riflettevano pienamente le teorie psicologiche e pedagogiche dell'età evolutiva che prediligono la sfera ludica e psicomotoria, secondo cui il movimento e il gioco, sono essenziali per lo sviluppo fisico e intellettivo dei bambini, infatti praticando attività motorie sin dalla prima infanzia è possibile sviluppare le abilità psicomotorie (la conoscenza del corpo, la lateralizzazione, l'orientamento spazio-temporale, gli schemi corporei statici e dinamici) e sociomotorie ( la padronanza del proprio comportamento motorio nelle attività motorie collettive).

Premio Fargiorgio 2014

DSCF8421Anche quest'anno l'I.C. Minturno 1 ha partrtecipato al "Premio Fargiorgio" con i lavori prodotti dagli allievi della scuola secondaria di I grado dell'istituto, coordinati dalla prof.ssa V. Morelli docente di Arte e Immagine.

Gli alunni, hanno realizzato i lavori, suddivisi per tematiche a seconda della classe di appartenenza, con diversi materiali e utilizzando svariate tecniche.

Ottimi i risultati conseguiti, infatti sono stati premiati due alunne di terza media della sede della scuola secondaria di I grado di Marina di Minturno ed un allievo della sede di Minturno.

Favole di Diritti

SAMLo spettacolo teatrale "La vita è in gioco" mette in scena delle favole moderne, scritte da attivisti di Amnesty International, ed originariamente registrate in formato audio-libro. Nell'adattamento teatrale curato da Raffaele Furno, i testi sono pensati per educare e sensibilizzare i bambini sui temi dei diritti umani, del rispetto interculturale, del rifiuto della violenza, e del valore della solidarietà. Il gioco del teatro, al cui interno si innesta il fascino esercitato dalle magiche atmosfere tipiche di una favola, diventa così un veicolo di comunicazione potentissimo, in quanto godibile ed utile allo stesso tempo. Tuttavia, trattandosi di favole moderne, i bambini vengono proiettati in scenari a loro familiari, quasi quotidiani, in cui irrompe l'inaspettato, il magico, il sovrannaturale. Non ci sono principesse e castelli in queste storie a lieto fine, ma videogames e partite di calcio fatate, le streghe cattive sono sostituite dallo sfruttamento del lavoro minorile o dalla mancanza di rispetto per le altre culture. La morale, perché ogni favola che si rispetti ne deve avere una, indica sempre delle modalità concrete con cui i bambini possono agire per cambiare il mondo, nel loro piccolo, e fare la differenza.
Al progetto era legato un concorso rivolto alle classi di scuola secondaria di I grado per il migliore elaborato (tema, poesia o disegno) relativo alle favole dei Diritti Umani messe in scena nei diversi plessi/sedi dell'istituto a cura del Gruppo 277 di Formia di Amnesty International e la C.T. "Imprevisti e Probabilità".
Alla premiazione svoltasi a Formia l'alunna Veronica Lungo della classe II A della scuola secondaria di Minturno ha vinto il secondo premio. Meritevole risulta anche il lavoro dell'allieva Mallozzi Irene della classe II B sempre della scuola secondaria di Minturno.

 

La vita quotidiana nell’Antica Minturnae

A spasso nell'Antica Minturnae, gli alunni delle classi prime e seconde della scula secondaria di hanno visitato l'interno della città romana, incontrato Flaminius, un abitante dell'antica Minturnae che fatto loro visitare le Terme ma anche le Latrine e qualcuno ha pure indossato il subligar la biancheria dei romani.
La passeggiata è terminata con lo spettacolare combattimento dei gladiatori e sono stati loro a decidere la vita o la morte dello sconfitto! Gli studenti hanno anche vissuto l'emozione di un addestramento da gladiatori nel Ludus Minturnae, "la palestra dei Gladiatori" indossando la tunica e impugnando il rudis sono stati istruiti nell'arte del combattimento. Infine il Magister ha insegnato loro i segreti della scrittura del latino corsivo, scrivendo sulle tavolette di legno rivestite di cera, come facevano gli scolari 2000 anni fa!

 

Prova Slideshow

Prova Galleria

Progetti

Scuola 1°grado Minturno 1

Giochi Matematici 2014

Graduatoria

Foto

 

 

Natale2013


Scuola Primaria Mons. Fedele , Via Diaz - Minturno


Scuola dell'Infanzia, Via L. Cadorna _ Minturno


Scuola 1° grado - Marina di Minturno

Natale2013


Scuola dell'Infanzia Loc. Ex CIM - Marina di Minturno


Scuola dell'Infanzia Loc. Fontana Perrelli


Scuola Primaria Loc. Fontana Perrelli


Scuola 1° grado Spigno Saturnia


Scuola Primaria Spigno Nuovo Centro - P.zza Dante


Scuola dell'Infanzia Spigno Nuovo Centro